Castanese-Vergiatese: un punto che ci motiva

Fermare la corsa di una squadra ambiziosa e strutturata come la Castanese la dice lunga sulle potenzialità di un gruppo che nella giornata di ieri si è dovuto reinventare e rimodellare ancora una volta per sopperire alle tante assenze di questo periodo. Il tabellino dice 1-1, ma il risultato nel calcio non sempre rispecchia i valori espressi sul rettangolo verde. Dopo un primo tempo a reti inviolate, ad andare in vantaggio sono i padroni di casa al 56', con un gol fortuito di Colombo che ci lascia un po' di rammarico. La reazione non tarda ad arrivare: la squadra crea, tesse trame, gestisce bene a centrocampo, provando a cambiare le sorti della partita sia palla a terra in velocità sia da calcio piazzato. Proprio da una punizione di Pandiani all''80 arriva in area la palla gol depositata in rete da El Fiki, che scrive nuovamente il proprio nome sul tabellino dopo il colpo di testa vincente della trasferta di Vedano Olona. Negli ultimi dieci minuti continuiamo a pressare per portare a casa la partita, senza per questo scoprirci in difesa. Siamo ormai in pieno recupero quando abbiamo un'altra occasione su un calcio di punizione, poi la Castanese torna ad attaccare e negli ultimi secondi si presenta pericolosamente in area, conquistando un calcio d'angolo su cui non commettiamo sbavature: palla spazzata via e triplice fischio. Ora si pensa già al match decisivo di domenica prossima contro il Club Milano, con cui condividiamo la settima posizione a quota 24 punti.


83 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti