Juniores: playoff, stiamo arrivando!

È stata una stagione sorprendentemente positiva per la nostra Juniores, che sotto la guida tecnica di mister Paolo Manzini ha raggiunto l'accesso diretto ai playoff come una delle cinque migliori terze degli undici gironi, un traguardo forse inaspettato al "rompete le righe" di settembre, che è stato conquistato aritmeticamente con la vittoria contro il Verbano nell'anticipo dell'ultima giornata. In terza posizione a quota 51 punti, i nostri ragazzi hanno creato dietro di loro un abisso di quindici lunghezze, grazie anche al filotto di risultati positivi con cui hanno chiuso il campionato.


"Eravamo partiti per fare un campionato moderato – ha commentato il mister – e invece alla fine, per nostra fortuna, ma soprattutto per bravura dei ragazzi, siamo diventati la sorpresa del girone e abbiamo creato problemi a squadre più consolidate della nostra, che era stata allestita l'estate scorsa dal direttore generale, per buona parte ex novo con tanti elementi nuovi e anche con tanti 2004 che avevano giocato solo in campionati provinciali. Sicuramente a inizio stagione abbiamo incontrato qualche difficoltà a livello di gioco, e di conseguenza di risultati, ma poi siamo riusciti a trovare la direzione giusta, scendendo in campo in modo più spensierato, e ci siamo trovati a combattere contro Solbiatese e Gavirate. Se all'andata ci sono state diverse partite in cui eravamo in vantaggio e ci siamo fatti raggiungere, al ritorno abbiamo fatto molti più punti, anche grazie al fatto che i giocatori cominciavano a conoscersi meglio e tutto in campo diventava più facile. Senza dimenticare il ruolo svolto da veterani come Gornati e il nostro capitano Ciambelli, ma non soltanto loro".


Diversi, infatti, i nomi dei galletti aggregati con la nostra Prima Squadra nell'arco della stagione. "Sono molto contento che alcuni abbiano avuto l'opportunità di affacciarsi in Prima Squadra per gli allenamenti o persino di esordire in Eccellenza. A livello giovanile si lavora per far crescere i ragazzi e non posso che augurare il meglio a tutti loro".


E nel breve termine, l'attenzione è tutta rivolta alla fase a eliminazione. "Il percorso fatto fino a qui è stato più che positivo – conclude il mister – e ora dobbiamo mettere la ciliegina sulla torta: sicuramente vincere aiuta a vincere e vogliamo provare ad aggiudicarci questi playoff per passare ai Regionali A. Credo che i ragazzi si meritino questo traguardo, e anche il nostro dg, che ci mette sempre tanta passione".

220 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti