Vergiatese-Accademia Pavese: così non va

La partita peggiore di tutta la stagione, uno 0-3 che fa male al morale, ma che deve servire da lezione. Nel pomeriggio di ieri sono mancate tante cose: innanzitutto la prestazione, ma non solo. È vero, l'emergenza infortunati e indisponibili ci ha messo ancora una volta i bastoni tra le ruote, privandoci di giocatori chiave per le nostre dinamiche. Ma le giustificazioni trovano sempre il tempo che trovano, perché oltre alla fortuna e alle alternative di una rosa completa, è mancato qualcosa di più importante ancora: lo spirito di squadra. Se tante volte abbiamo dimostrato di essere un gruppo compatto, che rema nella stessa direzione, costruendo con pazienza, in questa domenica è prevalsa la testardaggine. Ci siamo ostinati a tirare fuori il coniglio dal cilindro, quando avremmo dovuto tessere insieme le trame di gioco. Solo in un'altra occasione avevamo preso così tanti gol: era la quinta giornata del girone di andata e in casa nostra era arrivata la Castanese, in un momento di forte instabilità, in cui una sconfitta del genere poteva essere comprensibile. Quella contro l'Accademia Pavese lo è molto di meno. Abbiamo pagato caro le disattenzioni nella gestione della palla e nelle marcature, e così prima Dioh di testa, poi Tomassone al volo e infine Casiroli su una ribattuta ci hanno punito con freddezza e senso pratico. Per noi due occasioni importanti, la prima con Broggi con il risultato ancora bloccato sullo 0-0, la seconda con Marcaletti nella ripresa, quando eravamo già sotto di 2-0 e cambiare le sorti della partita sembrava veramente complicato. Ora non resta altro che rimboccarci le maniche, pensare agli errori commessi e uscirne più forti di prima! L'obiettivo stagionale è ormai chiaro: dopo aver accarezzato ben altre speranze con l'ottimo filotto di risultati utili nella parte finale del girone di andata, poco a poco abbiamo dovuto ridimensionare le nostre aspettative e ora serve la massima concentrazione per non correre rischi inutili.

Forza ragazzi! Domenica prossima altra sfida chiave contro una diretta avversaria, la Base 96 Seveso.


103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti