Vergiatese-Ardor Lazzate: tris di emozioni!

Quanto ci piace questo finale di stagione! Terza vittoria in quattro partite per i nostri ragazzi, che ieri pomeriggio si sono imposti su un avversario non banale, l'Ardor Lazzate, con un rotondo 3-0. Neanche il caldo e la stanchezza sono riusciti a bloccarci la strada: con il piede premuto sull'acceleratore, siamo andati a cercare tre punti che, seppur non possano catapultarci verso l'ormai irraggiungibile zona playoff, ci strappano un grande sorriso di soddisfazione. La verità è sotto gli occhi di tutti: con l'emergenza infortuni finalmente alle spalle, la squadra si comporta per quello che è, ovvero una big a tutti gli effetti.

Il primo tempo passa senza regalare grandi emozioni. Le due formazioni si studiano, prendono le misure, e cercano la porta soprattutto dalla distanza. Noi ci proviamo con più uomini, dal trio d'attacco Becerri-Broggi-Pedergnana, ai centrocampisti Pandiani e Scampini, ma per il momento, vuoi per qualche centimetro, vuoi per le tempestive deviazioni avversarie, la rete non ne vuole sapere di gonfiarsi. E così, andiamo a rinfrescarci negli spogliatoi sul risultato di 0-0, subito dopo un'incornata gialloblù che ci fa tremare un po' le gambe.


L'avvio di ripresa vede l'Ardor Lazzate farsi avanti nel giro di due minuti, prima con Artaria, poi con Baldan, ma Russo e la retroguardia tutta dicono "no". Di lì a poco, il nostro primo gol: siamo al 7' quando il calcio d'angolo di Becerri favorisce la spizzata di testa di Pandiani sul primo palo: 1-0 per noi! Passano solo due giri di orologio, e proprio Pandiani insacca anche nell'altra porta nel tentativo di deviare un calcio di punizione, ma il gioco si era già fermato per la posizione di offside di un gialloblù. Il quarto d'ora successivo è all'insegna dell'equilibrio, con occasioni da entrambe le parti, finché al 26' la magia di Mattea ci spiana definitivamente la strada: entrato da appena tre minuti, e reduce da un infortunio che l'aveva costretto a qualche giorno di stop, il nostro delantero recupera palla a centrocampo, parte in velocità saltando gli avversari e da fuori area mette a segno con un sinistro rasoterra! A quel punto non ci ferma più nessuno: manca solo la firma di Becerri in questa partita, e il capocannoniere di casa non si fa aspettare: al 35' si inventa un gol di punta da posizione defilata sulla destra, con cui sale a quota 15. Ottima prestazione dei nostri ragazzi, non solo offensivamente, ma anche in difesa, con un lavoro estremamente accurato in fase di chiusura. Ora qualche giorno per tirare il fiato e trascorrere una serena Pasqua, prima della ripresa delgi allenamenti fissata per martedì pomeriggio. Forza ragazzi!


121 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti