Vergiatese-Settimo Milanese: che goleada!

Così tanti gol non li avevamo mai visti! Volevamo la vittoria a tutti i costi e il 5-1 di ieri pomeriggio è stato una vera e propria liberazione. L'approccio alla partita è stato quello giusto: con concentrazione e senza permetterci il lusso di sottovalutare gli avversari, che proprio nella gara precedente erano riusciti a conquistare tre punti pesanti nonostante una posizione di classifica deficitaria.

Nel primo quarto d'ora facciamo fatica a prendere in mano le redini della partita e la prontezza di Russo salva il risultato a tu per tu con Maugeri. Passano pochi minuti e, tanto per cambiare, non veniamo risparmiati dalla sfortuna: botta in testa per Scampini, al suo ritorno da titolare, e così siamo costretti a rinunciare a tanta qualità e compattezza a centrocampo. Ma ci rimbocchiamo le maniche e continuiamo a sudare: dopo qualche momento di confusione in area, in cui il nostro portiere interviene nuovamente per tenere il risultato sullo 0-0, inizia a suonare una musica diversa. Sfruttando l'agilità del nostro tridente d'attacco, guadagniamo metri e ci conquistiamo una punizione dopo l'altra: proviamo la soluzione personale, ma non funziona. A quel momento inizia il nostro assalto: prima ci prova Broggi con il suo sinistro, deviato incredibilmente in angolo, e dopo due minuti, al 38', è Mattea a gonfiare la rete ricevendo un assist di Becerri.


Il gol ci sblocca mentalmente, ci alleggerisce il cuore, e sull'onda dell'entusiasmo spingiamo per incrementare il vantaggio. Il raddoppio arriva al 48' con una magia di Becerri in rovesciata su un altrettanto magico assist di Broggi, bravo a trovare il compagno con un pallone morbido dalla distanza.

Fischio dell'arbitro e si va negli spogliatoi con il risultato di 2-0.

Nei primi minuti della ripresa soffriamo un po' l'aggressività degli avversari, ma dura poco, perché all'8' ci pensa Pandiani a portarci sul 3-0 con un tiro dal limite dopo un rimpallo in area. La strada diventa in discesa, e per merito nostro, perché nonostante il vantaggio non smettiamo di creare e cercare occasioni, così come Russo non smette di fare miracoli, fermando due volte Cicogna da distanza ravvicinata. Immediata al reazione della squadra e al 24' altro guizzo di Broggi, che si conquista un calcio di rigore: l'infallibile Becerri non sbaglia ed è poker!


Il pokerissimo arriva dopo cinque minuti, sempre ad opera di Becerri, che mette a segno dopo un uno-due con Mondoni al limite dell'area. Dopo due minuti arriva anche il gol degli avversari, con l'appena entrato De Marco che di testa spara in porta un bel pallone proveniente dal lato destro.


Nell'ultimo quarto d'ora siamo sempre noi a gestire la partita, con un buon fraseggio tra le forze fresche Resmini-Marcaletti-Mondoni e un'altra occasione tra i piedi di Broggi, a cui è mancato solo il gol per coronare una grande prestazione.

Ora godiamoci questa vittoria, ma con la testa già alla prossima partita: il recupero della 16^ giornata in casa nostra, mercoledì alle 17, contro la corazzata del Varzi.

Forza ragazzi! Crediamoci sempre!




108 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti