Vergiatese-Varesina: meritavamo di più

Dopo aver saltato le partite contro Verbano e Gavirate (da recuperare il 1° e 22 dicembre), ieri pomeriggio i nostri ragazzi sono tornati sul terreno di gioco con la determinazione e lo spirito di sacrificio già visti nelle ultime uscite di ottobre. Niente di tutto ciò, però, è bastato per conquistare qualche punto: l'immeritato verdetto della 10^ giornata è di 1-2. "Immeritato" perché sin dal primo minuto abbiamo dimostrato di non essere da meno rispetto agli avversari; al contrario, abbiamo messo in difficoltà una delle squadre candidate alla vittoria finale, disorientandone il centrocampo e la retroguardia con giocate agili e pungenti. Una vera e propria beffa quel primo gol, nato da un fallo netto ai danni del nostro difensore M'Zoughi, in un momento in cui la partita era decisamente a tinte azzurre, quelle della nostra seconda maglia. Nonostante il colpo subito e il morale comprensibilmente basso, l'inizio di ripresa ha mostrato una squadra ancora più rabbiosa e proattiva, tant'è che il pareggio è arrivato dopo appena 6 minuti di gioco: assist prezioso di Becerri per il sinistro di Broggi e niente da fare per l'estremo difensore avversario. A quel punto il match ha preso tutta un'altra piega e siamo andati vicini al raddoppio almeno in due occasioni. Abbiamo sprecato e siamo stati puniti: alla mezzora la Varesina si è riportata in vantaggio con Sarr e ha difeso il risultato fino allo scadere, non facendosi mancare una parata miracolosa poco prima del triplice fischio, che ha negato a Broggi la gioia di una doppietta che sarebbe valsa 1 punto.


Forza ragazzi! Si riparte da questa esultanza!

(foto di Agenzia Blitz)

66 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti